Queste treccine vegane al cioccolato sono morbide, soffici, aromatiche, e cioccolatose. La ricetta è simile a quella delle classiche treccine al cioccolato, ma in versione senza uova, senza latte e senza burro.

Puoi mangiarle a colazione, inzuppate nel latte veg e caffè. O come spuntino di metà mattina se hai voglia di qualcosa di cioccolatoso. La ricetta è facile da fare, con ingredienti semplici che hai già in casa.

treccine vegane al cioccolato
treccine vegane al cioccolato

Altre deliziose ricette che puoi fare con la nostra pasta brioche vegana sono:

Ingredienti e sostituzioni

  • Farina: io uso la farina tipo 2, ma se non riesci a trovarla, va bene anche tipo 1 o 0. La tipo 2 è fondamentalmente una farina meno raffinata di quella tipo 0, ma non così “pesante” come la farina integrale. È la mia preferita per impasti lievitati.
  • Zucchero: lo zucchero bianco tradizionale va benissimo.
  • Lievito secco: per lievito secco si intende un lievito di birra secco per impasti lievitati a lievitazione lenta. Io ne uso uno che non deve essere sciolto nell’acqua, ma che può essere aggiunto direttamente alla farina. Leggi le istruzioni del tuo, può darsi che deve essere sciolto nell’acqua prima di essere utilizzato. Da non confondere con il lievito chimico per dolci istantaneo (la polverina bianca). Per saperne di più sui lieviti leggi qui.
  • Latte di soia: è il mio latte preferito per cucinare. Però si può sostituire con qualsiasi altro latte vegetale. Qui lo smezzo con acqua per ottenere un impasto ancora più soffice.
  • Olio di semi di girasole: il mio olio preferito per torte e lievitati perché non dà sapore, è leggero, costa poco, e si trova dappertutto.
  • Estratto di vaniglia e scorza d’arancia: sono aromi indispensabili per dare più gusto e aroma al nostro lievitato. Meglio se l’arancia è non trattata.
treccine vegane al con gocce di cioccolato
treccine vegane al con gocce di cioccolato

Attrezzatura

  • Piano di lavoro pulito: una superficie dove poter lavorare l’impasto. Naturalmente puoi fare questa ricetta in un robot da cucina.
  • Mattarello: per stendere la pasta. Qualsiasi mattarello funzionerà.
  • Rotella per tagliare la pizza: troviamo che una taglierina per pizza sia lo strumento più semplice da utilizzare per tagliare l’impasto di queste brioches vegane con gocce di cioccolato. Se non ne hai uno, puoi anche usare un coltello affilato o un tagliapasta.

Consigli

  • Leggi le istruzioni per il lievito: ci sono così tanti di voi che mi mandano messaggi su instagram e youtube chiedendomi aiuto quando il loro impasto non lievita. La ragione, il 99% delle volte, è che si usa il lievito nel modo sbagliato.

    Ci sono generalmente 3 tipi di lievito: uno fresco, e due in polvere disidratati. Il lievito fresco e uno dei lieviti disidratati devono essere sciolti in acqua tiepida e zucchero prima dell’uso. L’altro lievito secco disidratato invece no, può essere aggiunto direttamente alla farina. Io uso questo tipo, quindi non mi vedrai sciogliere il lievito in acqua.

    Ma dato che i due lieviti disidratati sono quasi identici, devi leggere le istruzioni sulla confezione per essere sicura/o di sapere cosa fare.
  • Fai lievitare in un luogo caldo: la temperatura è molto importante per una buona e veloce lievitazione. Il mio consiglio è di lasciare l’impasto a lievitare in un forno leggermente caldo. Accendi il forno per 30-45 secondi. Poi spegnilo e metti l’impasto all’interno, coperto con un panno umido, a lievitare.
  • Fai lievitare l’impasto due volte: dovresti concedere un minimo di 2 ore per la prima lievitazione e un’altra ora per la seconda. In questo modo avrai delle brioches vegane al cioccolato leggere, ariose e bellissime.
treccine brioche al cioccolato senza uova
treccine brioche al cioccolato senza uova

Domande

L’impasto è molto bagnato. Cosa faccio?

Questo è normale. Non preoccuparti. Per fare un soffice impasto brioche vegano hai bisogno di un impasto molto umido. Se il tuo impasto è davvero troppo umido e non riesci a gestirlo perché è troppo appiccicoso, allora aggiungi più farina mentre lo impasti. Ma non aggiungerne troppa, vuoi comunque un impasto abbastanza umido e appiccicoso.

Posso fare un’altra forma?

Sì. Questo impasto è perfetto per qualsiasi forma. Alcune delle forme più popolari sono dei paninetti, o un grande, rotondo e soffice pan brioche che è strabello a vedersi.

Posso far lievitare durante la notte?

Si, abbiamo provato e viene benissimo. Per farlo, metti l’impasto in una ciotola oliata, coperta con un canovaccio umido, e lascialo in frigo fino dalle 8 alle 24 ore. Quando lo tiri fuori, lascialo una mezzora a temperatura ambiente prima di lavorarlo.

Conservazione

Come faccio a mantenere le treccine soffici?

Il modo migliore per mantenere queste treccine al cioccolato soffici è quello di spennellarle con acqua non appena escono dal forno. Poi, lasciale raffreddare per 15 minuti e subito conservale in un sacchetto di plastica riutilizzabile per alimenti o in un sacchetto di silicone riutilizzabile. Rimarranno morbidissime per circa 3 o 4 giorni.

Posso prepararle in anticipo?

Sì. Puoi preparare l’impasto in anticipo la sera prima, poi puoi metterlo in una ciotola, coperto con un panno umido, e lasciarlo riposare in frigorifero durante la notte, ma anche fino a 24 ore. La mattina dopo, togli l’impasto dal frigorifero e lascialo a temperatura ambiente per almeno 30 minuti prima di lavorarlo come descritto nella ricetta a fondo pagina.

Un altro metodo per preparare queste brioches con gocce di cioccolato in anticipo è quello di cuocerle, ma non completamente. Il trucco è quello di cuocere le brioches per circa 10 minuti, o finché non iniziano a dorarsi. Poi tirale fuori dal forno, lasciale raffreddare completamente e congelarle.

Quando sei pronto/a a mangiarle, puoi semplicemente finire di cuocerle per altri 5 o 10 minuti, da congelate, in forno preriscaldato.

brioche senza uova al cioccolato
brioche senza uova al cioccolato

Posso congelarle?

Sì. Puoi congelare le treccine crude o precotte. Vedi il paragrafo sopra per il metodo precotto.

Se le congeli crude, ti consiglio di congelarle prima della seconda lievitazione.

Per farlo, prima dai forma e disponi le treccine vegane con gocce di cioccolato sulla teglia da forno (o su un piatto se il tuo congelatore non è grande abbastanza per la teglia). Puoi lasciare pochissimo spazio tra loro perché non cresceranno.

Poi mettile nel congelatore per 30 minuti fino a quando non sono dure. Ora puoi trasferirle in un sacchetto di plastica adatto al congelamento e rimetterle nel congelatore per un massimo di 3 mesi.

Per scongelarle, tirale fuori dal congelatore, disponile su una teglia rivestita di carta da forno e lasciale scongelare in un forno spento. Una volta scongelate, dovresti anche dare loro un po’ di tempo per lievitare.

Per aiutare il lievito a lievitare, scalda leggermente il forno accendendolo per 45 secondi e poi spegnilo di nuovo e metti le treccine dentro. Il calore aiuterà il lievito a lievitare. Dovrebbero lievitare per circa 1 ora.

Dopo la seconda lievitazione, puoi cuocerle come descritto nella ricetta qui sotto.

Variazioni

Puoi utilizzare lo stesso impasto brioche per molte ricette diverse, per esempio:

Ricetta

brioche senza uova al cioccolato

Treccine vegane al cioccolato

Autore: Nico Pallotta
Queste treccine vegane al cioccolato sono morbide, soffici, aromatiche, e cioccolatose. La ricetta è simile a quella delle classiche treccine al cioccolato, ma in versione senza uova, senza latte e senza burro.
Puoi mangiarle a colazione, inzuppate nel latte veg e caffè. O come spuntino di metà mattina se hai voglia di qualcosa di cioccolatoso. La ricetta è facile da fare, con ingredienti semplici che hai già in casa.
5 from 2 votes
Preparazione 30 minuti
Cottura 14 minuti
Lievitazione 3 ore
Totale 3 ore 43 minuti
Portata Dolce, Merenda, Prima Colazione
Cucina Italiana
Porzioni 8 treccine
Calorie 205 kcal

Attrezzatura

  • Matterello
  • Rotella taglia pizza, oppure coltello, o taglia pasta liscio

Ingredienti
 

Ingredienti secchi

  • 500 g farina tipo 2 più 2 o 3 cucchiai per impastare*
  • 100 g zucchero
  • 7 g lievito secco o 20g lievito di birra fresco**

Ingredienti liquidi

  • 150 g latte di soia o mandorla o avena
  • 150 g acqua tiepida
  • 60 g olio di semi di girasole
  • 1 fialetta vaniglia
  • 1 arancia la scorza
  • 60 g gocce di cioccolata fondente

Preparazione
 

  • In una ciotola aggiungi la farina, lo zucchero e il lievito secco.
    Mescola, poi aggiungi la scorza di un'arancia, latte vegetale tiepido, acqua tiepida, olio di girasole e l'aroma di vaniglia. Mescola con una spatola finché hai un panetto.
    NB: leggi il modo d'uso del tuo lievito. Il mio può essere messo direttamente nella farina. Ma molti altri lieviti secchi devono prima essere sciolti in acqua/latte tiepidi e zucchero.
    mescolo gli ingredienti per l'impasto
  • Aggiungi 2 cucchiai di farina su un piano di lavoro, poi impasta con le mani per 5 – 10 minuti. Alla fine, il tuo impasto dovrebbe essere elastico, morbido e umido. Dovrebbe quasi attaccarsi al piano di lavoro.
    Se serve aggiungi altra farina, ma cerca di lasciarlo molto morbido umido.
    impasto a mano per 5 minuti
  • Spennella l'interno di una grande ciotola con un sottile strato di olio, poi mettici l'impasto, spennellalo con l'olio e coprilo con un panno da cucina umido, lasciando abbastanza spazio perché l'impasto raddoppierà di volume. Lascia lievitare per circa 2 ore in un luogo caldo.
    CONSIGLIO: accendi il forno per 30 secondi poi spegnilo e mettici l'impasto a lievitare dentro.
    impasto brioche vegano lievitato
  • Con le mani, stendi l'impasto sul piano di lavoro, poi cospargilo con le gocce di cioccolato fondente. Lavora l'impasto per un minuto, fino a quando le gocce di cioccolato sono incorporate.
  • Con un mattarello, appiattisci l'impasto fino ad ottenere una forma rettangolare di circa 1 cm di spessore.
    Per assicurarti che la pasta non si attacchi al piano di lavoro puoi aggiungere un po' di farina.
    stendo l'impasto
  • Con un taglia-pizza, taglia l'impasto a strisce, larghe circa 2 cm. Dovresti essere in grado di ottenere circa 13 strisce.
    Poi taglia le strisce a metà, orizzontalmente. Alla fine dovresti avere circa 24 strisce uguali di pasta.
    taglio l'impasto a strisce con un tagliapizza
  • Intreccia 3 strisce alla volta. Dovresti ottenere almeno 8 brioches. Dai un'occhiata al video qui sotto o su youtube per imparare la tecnica.
  • Metti le brioches su una teglia foderata con carta da forno e lascia riposare per circa 1 ora in un luogo caldo. Lascia un po' di spazio tra di loro perché cresceranno di dimensione.
    Ti consiglio di accendere il forno per 30 secondi, poi spegnerlo e metterci le treccine a lievitare.
    le treccine vegane su una teglia
  • Preriscalda il forno a 180C. Spennella la parte superiore delle brioches con latte vegetale e inforna sulla griglia centrale per circa 14 minuti.
    Il tempo dipende davvero dalla dimensione delle treccine. Quindi tienile d'occhio. Sono pronte quando sono dorate sopra.
    spennello le treccine al cioccolato con latte di soia
  • Una volta tolte dal forno, puoi spennellarle con acqua per aiutarle a rimanere umide. Lascia raffreddare prima di mangiarle.
    Puoi servirle così come sono o cosparse di zucchero a velo. Inzuppate nel caffè e latte di soia sono la fine del mondo.
    spennello le treccine con l'acqua

Video ricetta

VEGAN CHOCOLATE CHIP BRIOCHE - soft and fluffy

Note

*L’impasto per le treccine deve essere abbastanza umido, quindi cerca di aggiungere meno farina possibile mentre impasti. 2 o 3 cucchiai dovrebbero essere sufficienti.
**Lievito secco: Io ne uso uno che non deve essere sciolto nell’acqua, ma che può essere aggiunto direttamente alla farina. Leggi le istruzioni del tuo, può darsi che deve essere sciolto nell’acqua prima di essere utilizzato. Da NON confondere con il lievito chimico per dolci istantaneo (la polverina bianca).
 
*** Lievito di birra fresco: se usi il classico panetto di lievito di birra fresco devi prima scioglierlo nel latte tiepido (non caldo, ma tiepido) con un cucchiaino di zucchero dentro.
 
CONSIGLIO: per mantenere le treccine morbide, spennelale subito con acqua quando le tiri fuori dal forno, poi lasciale raffreddare per 15 minuti e poi conservale in un sacchetto di plastica per alimenti. Non lasciarle all’aria perché si seccano.

Valori Nutrizionali

Nutrition Facts
Treccine vegane al cioccolato
Amount per Serving
Calorie
205
% Daily Value*
Fat
 
4
g
6
%
Grassi saturi
 
1
g
6
%
Potassio
 
153
mg
4
%
Carbohydrates
 
38
g
13
%
Fibra alimentare
 
2
g
8
%
Zucchero
 
11
g
12
%
Proteine
 
4
g
8
%
Vitamina A
 
144
IU
3
%
Vitamin B6
 
1
mg
50
%
Vitamina C
 
8
mg
10
%
Vitamin E
 
2
mg
13
%
Vitamin K
 
1
µg
1
%
Calcio
 
55
mg
6
%
Folate
 
29
µg
7
%
Ferro
 
1
mg
6
%
Manganese
 
1
mg
50
%
Magnesium
 
10
mg
3
%
Zinc
 
1
mg
7
%
* Percent Daily Values are based on a 2000 calorie diet.
Ti è piaciuta questa ricetta?Scrivi un commento qui sotto. Ci renderebbe felicissimi 🙂

Nico and Louise in the kitchen

Hi! We are Nico & Louise

Welcome to The Plant-Based School, a food blog with easy, tasty, and wholesome recipes.

Our aim is to help you and your family eat more veggies through delicious recipes with simple ingredients.

Easy right?

5 from 2 votes (2 ratings without comment)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




2 commenti