Questa bella e deliziosa crostata di frutta è una ricetta classica della pasticceria italiana che tutti amano. Qui facciamo una crostata leggera, croccante e semplice che poi riempiamo con la nostra crema pasticcera veg fatta in casa.

Usiamo ingredienti semplici che hai già nella tua dispensa, poi completiamo la crostata con frutta fresca di stagione. Questo è un dessert facile che è perfetto per ogni occasione.

crostata di frutta

Cos’è una crostata di frutta?

La crostata di frutta è un classico dolce italiano fatto con una base di pasta frolla, ripieno di crema pasticcera, sormontato da frutta fresca di stagione e coperto da un sottile strato di gelatina.

Qui ti mostriamo come fare una crostata di frutta a casa, senza latte, uova o burro e in appena un oretta. Ti piacerà tantissimo questo dessert. La crostata è croccante, e combinata con la crema dolce e la frutta fresca è veramente irresistibile.

Ingredienti e sostituzioni

ingredienti per la crostata di frutta

Per la frolla veg

  • Farina: puoi usare farina tipo 0, 1, 2 o integrale (o un mix senza glutine).
  • Zucchero: noi usiamo lo zucchero bianco, ma qualsiasi zucchero andrà bene.
  • Olio: noi usiamo l’olio di semi, ma qualsiasi olio vegetale funzionerà. Per un sapore più neutro, usa un olio vegetale chiaro, tipo girasole o arachidi.
  • Acqua: per mantenere la crosta leggera e croccante. Noi usiamo acqua fredda del rubinetto.
  • Lievito in polvere: questo aiuterà a rendere la crostata più leggera e friabile.

Per la crema pasticcera veg

  • Latte: usiamo il latte di soia o il latte di mandorla. Va bene anche qualsiasi altro latte vegetale.
  • Zucchero: noi usiamo lo zucchero bianco. Puoi sostituirlo con qualsiasi altro zucchero.
  • Amido di mais: per addensare la crema pasticcera, al posto delle uova. Puoi sostituirla con la fecola di patate, anche se non otterrai lo stesso risultato.
  • Vaniglia: o vaniglia vera o estratto di vaniglia o fialetta.
  • Curcuma: questa è opzionale, ma si consiglia di aggiungerne un pizzico per dare il tipico colore giallo alla crema pasticcera. Non aggiungerne troppa o ne sentirai il sapore. Solo la punta di un coltello.

Per la frutta sopra

fragole, kiwi, banana, albicocca, mirtilli

Puoi davvero scegliere qualsiasi frutta di stagione che hai a disposizione dove vivi, purché non sia troppo acquosa, altrimenti renderà la crostata di frutta umida e molliccia.

Per questa abbiamo usato fragole, kiwi verde, banana, mirtilli e albicocche. Ma spesso cambiamo la frutta sopra, in base alla frutta che troviamo dal nostro fruttivendolo.

Come ingrediente opzionale per proteggere la frutta dal diventare marrone, raccomandiamo di utilizzare la marmellata di albicocche mescolata con acqua. Questo aggiungerà uno strato protettivo alla crostata di frutta tipo gelatina, ma veg.

Attrezzatura

  • Tortiera con base rimovibile in modo che sia facile per te rimuovere la crostata dalla teglia una volta cotta. Per questa ricetta ne abbiamo usata una da 27 – 28 cm.
  • Mattarello per stendere la pasta frolla.
  • Frusta e pentolino per la crema pasticcera.
fetta di crostata alla frutta con frutta sopra

Come fare una crostata di frutta

Per la frolla

Preriscalda il forno a 180C. Prepara la tua tortiera, olia il fondo e il lato, poi spolverala con la farina. Questo eviterà che la crosta della torta si attacchi.

piatto da torta oliato e infarinato

In una ciotola, aggiungi lo zucchero, l’olio e l’acqua. Mescola con una spatola per un minuto, fino a quando parte dello zucchero si è sciolto nel liquido.

Ora aggiungi la farina e il lievito, tutto in una volta. Io li setaccio in modo che il lievito si distribuisca più uniformemente.

mescolando gli ingredienti in una ciotola

Mescola con una spatola per qualche secondo finché la farina non assorbe tutti i liquidi. Poi trasferisci l’impasto su un piano di lavoro e impasta per circa un minuto, riunendo tutti i pezzi in una palla di pasta.

CONSIGLIO: non impastare troppo in questa fase. Impastare troppo renderà la crosta dura e meno croccante.

palla d'impasto per la pasta frolla

Spolvera il piano di lavoro con la farina, poi con un mattarello, appiattisci l’impasto fino a quando è abbastanza grande da coprire il tuo piatto da torta.

Per rendere le cose più facili, puoi stendere l’impasto su un pezzo di carta da forno, poi puoi trasferirlo dalla carta al piatto da torta.

Aggiusta l’impasto nella tortiera per farlo entrare comodamente, poi taglia l’impasto in eccesso e fai tanti buchi sulla base della torta con una forchetta.

Ora cuoci la crostata vuota nel forno a 180C per circa 18 minuti. Una volta cotta, toglila dal forno e lasciala raffreddare completamente.

crosta per crostata di frutta al forno

Per la crema pasticcera veg

In una pentola, fuori dal fuoco, aggiungi tutti gli ingredienti: latte vegetale, zucchero, amido di mais, vaniglia e curcuma. Sbatti bene fino a quando tutti i grumi sono spariti.

Ora a fuoco medio, mescola finché il liquido non si trasforma in una crema densa. Dovrebbero volerci un paio di minuti.

Togli il fuoco e lascia raffreddare mescolando. Per accelerare le cose, puoi riempire il tuo lavandino con acqua fredda, poi metterci la pentola con la crema e mescolare. La crema non deve essere completamente fredda.

crema pasticcera appena fatta

Assemblare la crostata

Riempi la crosta della torta con la crema pasticcera e distribuiscila uniformemente con il dorso di un cucchiaio.

riempire la crosta della torta con la crema pasticcera

Ora prepara la frutta, poi disponila in modo circolare, dall’esterno verso l’interno, facendo dei cerchi con diversi tipi di frutta.

fragole, kiwi, banana, albicocca, mirtilli

Come tagliare la frutta per una crostata di frutta?

  • Kiwi, banana: sbuccia e taglia a dischi
  • Pesca, nettarina, albicocca: taglia a metà, rimuovi il nocciolo, poi taglia a spicchi
  • Arancia, mandarino: sbuccia e poi usa gli spicchi
  • Fragole, uva, ciliegie: taglia a metà
  • Mirtilli, lamponi, more, mirtilli rossi: tienili interi
foto dall'alto della crostata di frutta

Consigli

Evita la frutta acquosa: ti consigliamo di raccogliere qualsiasi tipo di frutta di stagione che hai a disposizione dove vivi, eccetto la frutta acquosa come l’anguria, il melone, ecc.

Non impastare troppo. Questo è importante quando si fa la crosta della torta. Impastare troppo produrrà una crosta più dura, meno croccante e meno friabile. Dovresti impastare al massimo per un minuto.

Usa uno strato di marmellata di albicocche invece della gelatina
Se vuoi che la frutta sulla torta rimanga fresca più a lungo senza perdere i suoi colori brillanti, allora dovresti aggiungere uno strato di marmellata di albicocche sciolta in un goccio d’acqua. Aggiungerà un dolce sapore di frutta alla crostata ed eviterà che la frutta diventi marrone.

Il nostro consiglio è quello di scaldare 3 cucchiai di marmellata di albicocche con un cucchiaio o due di acqua, portare a ebollizione per un minuto finché non si scioglie e poi spennellare sulla frutta.

Domande frequenti

Aiuto! Il mio impasto è troppo appiccicoso. Cosa devo fare?

Non farti prendere dal panico. A seconda della temperatura e dei livelli di umidità di dove vivi l’impasto sarà più o meno appiccicoso.

Per rimediare, basta aggiungere un po’ più di farina nell’impasto o, se hai già finito di impastare, spargere un po’ di farina extra sulla tavola prima e durante l’arrotolamento dell’impasto. Inoltre, non dimenticare di infarinare anche il tuo mattarello.

Posso usare frutta diversa?

Sì, puoi usare la maggior parte della frutta per questa crostata. Ti consigliamo di seguire la stagione. Puoi anche fare una crostata a tema, per esempio una tropicale con mango, ananas, papaya, dragon fruit e frutto della passione.

Oppure una autunnale con mele, pere, uva, fichi e noci. Ti consigliamo di evitare la frutta acquosa come i meloni e le angurie.

Da dove viene la crostata di frutta?

Per questa ricetta ho preso ispirazione dalla cucina classica italiana, più precisamente dalla crostata di frutta con crema pasticcera. Credo che crostate di frutta simili siano popolari anche nella cucina francese.

Cosa succede se non ho una tortiera con base rimovibile?

Puoi tagliare la crostata di frutta nel vassoio e tirare fuori solo la fetta che ti serve.

In alternativa, puoi tagliare 2 strisce lunghe e spesse di carta da forno e metterle in posizione incrociata nella tortiera sotto la pasta.

Quando la crostata è cotta, lasciala raffreddare completamente e poi sarai in grado di sollevarla dal vassoio tirando su le strisce di carta pergamena.

crostata di frutta con crema pasticcera, fragole e mirtilli

Conservazione

Ti consigliamo di conservare questa crostata di frutta per un massimo di 24 ore. Dopo di che, comincerà a inzupparsi. Puoi mettere in frigo la crostata per tutta la notte se hai bisogno di conservarla.

Si può fare la crostata di frutta in anticipo?

Puoi preparare tutti gli elementi della crostata in anticipo. Per esempio, puoi preparare la pasta frolla nella tortiera e congelarla prima di cucinarla.

Puoi preparare la crema pasticcera e conservarla in frigorifero per un paio di giorni. Poi il giorno in cui vuoi servire la crostata, basta metterla dentro e aggiungere la frutta sopra.

Non ti consigliamo però di assemblare la crostata e di congelarla o di conservarla per più di un giorno prima di servirla. Diventerà molliccia e la frutta non sembrerà così fresca.

crostata di frutta

Si può congelare una crostata di frutta?

No, non lo raccomandiamo. Assorbirebbe l’umidità e diventerebbe molliccia. Puoi comunque preparare la base di pasta frolla in anticipo, metterla nella tortiera e poi congelarla prima di cuocerla.

Variazione

Crostata di frutta fitness: per una crostata di frutta più sana, sostituite la farina integrale con la farina integrale, lo zucchero bianco con lo zucchero di cocco. Un dolcetto delizioso e piuttosto sano!

Crostata di frutta con un solo frutto: si può fare una deliziosa crostata di frutta anche con un solo frutto. In questo caso, vi consigliamo una crostata di kiwi verde o una crostata di fragole. Dovete solo affettare 4 o 5 kiwi e disporre le loro fette sopra la crema di formaggio. Lo stesso vale per le fragole. Ne avrete bisogno di circa mezzo kilo.

Pizza di frutta: un’altra ricetta fruttata deliziosa e facile è la nostra pizza alla frutta fatta con un ripieno di formaggio spalmabile 100% vegetale e un topping di frutta fresca. Questa è ancora più facile da fare!

pizza alla frutta con frutta fresca

Ricetta

crostata di frutta

Crostata di Frutta

Autore: Nico Pallotta
Questa bella e deliziosa crostata di frutta è una ricetta classica della pasticceria italiana che tutti amano. Qui facciamo una crostata leggeracroccante e semplice che poi riempiamo con la nostra crema pasticcera veg fatta in casa.
5 from 1 vote
Preparazione 15 minuti
Cottura 18 minuti
Tempo di raffreddamento 15 minuti
Totale 48 minuti
Portata Dolce
Cucina Italiana
Porzioni 10 persone
Calorie 225 kcal

Attrezzatura

  • Tortiera con base rimovibile, 27 – 28 cm.

Ingredienti
 

Per la frolla veg

  • 65 g zucchero
  • 55 g olio di semi
  • 60 g acqua
  • 230 g farina 0,1,2 o integrale
  • 6 g lievito in polvere

Per la crema pasticcera veg

  • 500 g latte di soia o latte di mandorla
  • 50 g amido di mais
  • 65 g zucchero
  • 1 cucchiaino aroma di vaniglia
  • 1 spicchio curcuma

Per il topping

  • frutta mista abbiamo usato 3 kiwi, 12 fragole, 24 mirtilli, 1 banana, 2 albicocche
  • 3 cucchiai di marmellata di albicocche opzionale

Preparazione
 

Per la frolla

  • Preriscalda il forno a 180C. Prepara la tua tortiera, olia il fondo e il lato, poi spolverala con la farina. Questo eviterà che la crosta della torta si attacchi.
    In una ciotola, aggiungi lo zucchero, l'olio e l'acqua. Mescola con una spatola per un minuto, fino a quando parte dello zucchero si è sciolto nel liquido.
    mixing the wet ingredients for fruit tart
  • Ora aggiungi la farina e il lievito, tutto in una volta. Io li setaccio in modo che il lievito si distribuisca più uniformemente.
    Mescola con una spatola per qualche secondo finché la farina non assorbe tutti i liquidi. Poi trasferisci l'impasto su un piano di lavoro e impasta per circa un minuto, riunendo tutti i pezzi in una palla di pasta.CONSIGLIO: non impastare troppo in questa fase. Impastare troppo renderà la crosta dura e meno croccante.
    adding flour and baking powder
  • Spolvera il piano di lavoro con la farina, poi con un mattarello, appiattisci l'impasto fino a quando è abbastanza grande da coprire il tuo piatto da torta.
    Per rendere le cose più facili, puoi stendere l'impasto su un pezzo di carta da forno, poi puoi trasferirlo dalla carta al piatto da torta.
    rolling the pie crust
  • Aggiusta l'impasto nella tortiera per farlo entrare comodamente, poi taglia l'impasto in eccesso e fai tanti buchi sulla base della torta con una forchetta.
    transferring the pie crust into the pie dish
  • Ora cuoci la crostata vuota nel forno a 180C per circa 18 minuti. Una volta cotta, toglila dal forno e lasciala raffreddare completamente.
    baked empty pie crust

Per la crema veg

  • In una pentola, fuori dal fuoco, aggiungi tutti gli ingredienti: latte vegetale, zucchero, amido di mais, vaniglia e curcuma. Sbatti bene fino a quando tutti i grumi sono spariti.
    mixing ingredients for custard
  • Ora a fuoco medio, mescola finché il liquido non si trasforma in una crema densa. Dovrebbero volerci un paio di minuti.
    custard is ready
  • Togli il fuoco e lascia raffreddare mescolando. Per accelerare le cose, puoi riempire il tuo lavandino con acqua fredda, poi metterci la pentola con la crema e mescolare. La crema non deve essere completamente fredda.
    cooling down the custard in the sink with cold water

Assembla la torta

  • Riempi la crosta della torta con la crema pasticcera e distribuiscila uniformemente con il dorso di un cucchiaio.
    filling the fruit tart crust with custard
  • Ora prepara la frutta, poi disponila in modo circolare, dall'esterno verso l'interno, facendo dei cerchi con diversi tipi di frutta.
    adding the fruit on top of the tart
  • Opzionale: sciogliere 3 cucchiai di marmellata di albicocche con 3 cucchiai di acqua, poi spennellare la parte superiore della crostata di frutta con essa.
    Creerà uno strato protettivo lucido che impedirà alla frutta di diventare marrone.
    brushing a layer of apricot jam on the fruit tart

Video ricetta

Valori Nutrizionali

Nutrition Facts
Crostata di Frutta
Amount per Serving
Calorie
225
% Daily Value*
Fat
 
6
g
9
%
Grassi saturi
 
1
g
6
%
Grassi polinsaturi
 
1
g
Grasso monoinsaturo
 
4
g
Potassio
 
195
mg
6
%
Carbohydrates
 
39
g
13
%
Fibra alimentare
 
1
g
4
%
Zucchero
 
16
g
18
%
Proteine
 
4
g
8
%
Vitamina A
 
200
IU
4
%
Vitamin B6
 
1
mg
50
%
Vitamina C
 
18
mg
22
%
Vitamin E
 
3
mg
20
%
Vitamin K
 
1
µg
1
%
Calcio
 
104
mg
10
%
Folate
 
64
µg
16
%
Ferro
 
1
mg
6
%
Manganese
 
1
mg
50
%
Magnesium
 
9
mg
2
%
Zinc
 
1
mg
7
%
* Percent Daily Values are based on a 2000 calorie diet.
Ti è piaciuta questa ricetta?Scrivi un commento qui sotto. Ci renderebbe felicissimi 🙂

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbe piacerti anche:

Hai provato questa ricetta a casa? Facci sapere nei commenti qui sotto, o scatta una foto e taggaci su Instagram @italiaplantbased.


Nico and Louise in the kitchen

Hi! We are Nico & Louise

Welcome to The Plant-Based School, a food blog with easy, tasty, and wholesome recipes.

Our aim is to help you and your family eat more veggies through delicious recipes with simple ingredients.

Easy right?

5 from 1 vote (1 rating without comment)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating