La pizza di frutta è una ricetta facile, divertente, croccante e rinfrescante fatta con una base di pasta frolla veloce fatta in casa, condita con del formaggio spalmabile vegetale e un mix di frutta fresca di stagione.

Aggiungiamo pure uno strato di cioccolato fondente fuso sopra alla crosta per evitare che la base si inumidisca e per rendere la pizza alla frutta ancora più deliziosa.

pizza alla frutta su un tavolo di marmo

Cos’è una pizza di frutta?

Una pizza di frutta è un dessert fatto con una base di pasta frolla croccante, ricoperta da uno strato di crema di formaggio spalmabile vegetale (tipo valsoia) mescolato con zucchero a velo, e infine sormontata da frutta fresca di stagione.

taglio la pizza di frutta
taglio la pizza di frutta

È molto simile a una crostata di frutta classica, senza bordo e senza crema. È divertente e facile da fare e piacerà a tutti.

Per evitare che la base si inzuppi, abbiamo aggiunto un sottile strato di cioccolato fondente fuso sopra la base della pizza. Una volta freddo, il cioccolato crea un guscio che protegge la base dall’umidità della crema di formaggio.

Ingredienti e sostituzioni

Per la frolla

ingredienti per la pizza di frutta
  • Farina: puoi usare la farina 0. Abbiamo provato anche con la farina integrale e la farina tipo 1 e 2 e il risultato è stato delizioso. Per farla senza glutine, ti consigliamo di utilizzare un mix di farina senza glutine già pronto.
  • Zucchero: noi usiamo lo zucchero bianco. Anche lo zucchero meno raffinato va bene.
  • Acqua: l’acqua fredda del rubinetto va bene.
  • Olio: noi usiamo olio di semi. Qualsiasi altro olio vegetale, tranne l’olio d’oliva, va bene.

    Puoi sostituire l’olio vegetale con burro o margarina vegana. In questo caso, moltiplica le nostre misure di olio per 1,3.
  • Lievito in polvere: per rendere la crosta della pizza più friabile e croccante.

Per il topping

frutta fresca per la pizza alla frutta
frutta fresca per la pizza alla frutta
  • Cioccolato fondente: qualsiasi cioccolato fondente con un contenuto di cioccolato superiore al 50% funzionerà. Anche le gocce di cioccolato fondente vanno molto bene.
  • Formaggio spalmabile: noi usiamo formaggio spalmabile vegetale. Alcune buone marche di formaggio cremoso vegetale sono Valsoia, VioLife e Simply V.
  • Zucchero a velo: lo usiamo per aggiungere dolcezza alla crema di formaggio. Aggiunge anche un po’ di struttura.
  • Frutta fresca: potete scegliere la frutta che preferite, purché non sia troppo acquosa, come l’anguria. Giocate con i colori e i sapori. Per risparmiare, scegliete frutta locale e di stagione. Puoi anche fare la pizza di frutta con un solo frutto, come il kiwi verde o le fragole.

    Per la nostra pizza di frutta, abbiamo raccolto fragole, mirtilli, kiwi, nettarine, albicocche, uva, lamponi e alcune foglie di menta.

Attrezzatura

Avrai bisogno di un mattarello per appiattire la pizza. A parte questo, solo una ciotola, una spatola e la teglia del tuo forno rivestita di carta da forno.

Come fare la pizza alla frutta

Per la base della pizza

Preriscalda il forno a 180C. Fodera la tua teglia con carta da forno e tienila fuori dal forno mentre il forno si preriscalda.

In una ciotola, aggiungi lo zucchero, l’olio, l’acqua e mescola con una spatola per un minuto, per sciogliere parte dello zucchero nel liquido. Aggiungi la farina e il lievito per dolci e mescola con una spatola finché la farina non assorbe i liquidi.

CONSIGLIO: per distribuire il lievito in modo uniforme, mi piace setacciarlo con la farina mentre lo aggiungo ai liquidi. In alternativa, puoi prima mescolare la farina e il lievito in una ciotola separata e poi aggiungerli ai liquidi.

mescolare gli ingredienti per la pizza alla frutta

Ora, su un piano di lavoro, impasta con le mani, delicatamente, per un breve minuto. Giusto il tempo di riunire tutti gli ingredienti e formare una palla di pasta. Non impastare troppo.

Prendi il foglio di carta da forno e con un mattarello, appiattisci la palla di pasta in un disco.

Dovrebbe assomigliare a una base per pizza. Per essere sicuri che risulti rotondo, ruota spesso la frolla mentre lo appiattisci.

pasta per la base in forma rotonda

A noi piace la nostra pizza alla frutta abbastanza sottile, quindi la appiattiamo a 3 a 4 mm. Inoltre, mi piace tagliare i bordi con una rotella per pizza per farla sembrare molto rotonda.

Trasferisci la carta da forno con la pizza sulla teglia e cuocere in forno per circa 15 minuti. Togli dal forno e lascia raffreddare.

Per il topping

Questo passo è opzionale, ma noi finiamo sempre per farlo. Sminuzza il cioccolato e poi fallo sciogliere.

cioccolato fondente tritato pronto per essere sciolto

Puoi farlo in una ciotola nel microonde, riscaldando il cioccolato pochi secondi alla volta. Oppure puoi farlo a bagnomaria, cioè mettere la ciotola con il cioccolato fondente in una pentola più grande, riempita di acqua calda. Il calore dell’acqua scioglierà il cioccolato.

Spalma un sottile strato di cioccolato sopra la base della pizza alla frutta, poi lascialo raffreddare fino a quando non è duro. Se fa caldo caldo, puoi mettere in frigo la base per pizza con il cioccolato sopra per 15 minuti per accelerare le cose.

cioccolato fondente fuso sopra l'impasto

In una ciotola, mescola il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo. Puoi farlo con una spatola o con una frusta a mano, o con uno sbattitore elettrico.

Assicurati solo di eliminare la maggior parte dei grumi. Puoi anche dare una veloce frullata con un frullatore a immersione per renderlo senza grumi.

Quando il cioccolato è duro, ricoprila di formaggio spalmabile.

crema di formaggio spalmata sulla pizza alla frutta

Ora devi solo aggiungere la frutta spezzettata sopra, tagliare una fetta e mangiarla. A noi piace affettare o tagliare la frutta in piccoli pezzi e aggiungerla a caso, senza uno schema, in cima alla pizza di frutta.

pizza alla frutta con frutta fresca

Consigli

  • Impastare: non impastare troppo. Impastare troppo la frolla la renderà dura, compatta e non croccante. Questo accade perché impastando si sviluppa il glutine nella farina rendendo la crosta dura e troppo compatta.
  • Stesura: la frolla crescerà leggermente mentre cuoce. Quindi ci piace stenderla abbastanza sottile, da 3 a 4 millimetri.
  • Carta da forno: stendere la base può essere difficile se non l’hai mai fatto. Per rendere le cose più facili, stendi la pasta direttamente su un pezzo di carta da forno. In questo modo tutto quello che devi fare dopo aver arrotolato è spostare la carta da forno con l’impasto nella teglia.
  • Falla rotonda: prima di arrotolare, assicurati di fare una palla di pasta abbastanza rotonda. Poi, mentre arrotoli, gira la pasta spesso, di qualche grado, dopo ogni rotolo, e continua a stendere. Questo dovrebbe aiutarti a mantenere una forma rotonda.

    Infine, se la base non è ancora rotonda, allora puoi usare un tagliapizza, o un coltello, per tagliare i bordi e renderla più rotonda.
  • Cioccolato: questo è facoltativo, ma raccomandato. Con un po’ di lavoro in più avrai una pizza di frutta ancora più deliziosa.

    Inoltre, spalmare un sottile strato di cioccolato fondente fuso sulla crosta di biscotti di zucchero e lasciarlo raffreddare, agisce come uno strato protettivo contro l’umidità che la frolla potrebbe assorbire dallo spalmabile.

    In questo modo avrete una pizza di frutta più croccante più a lungo.
crunchy pie crust with chocolate and cream cheese

Domande frequenti

Come evitare che la pizza alla frutta si inumidisca?

Il modo migliore per evitare che la pizza di frutta diventi molliccia è quello di aggiungere uno strato di cioccolato fondente fuso sopra la base della pizza, prima di aggiungere il formaggio spalmabile.

Quando il cioccolato si raffredda, crea come un guscio protettivo contro l’umidità e manterrà la tua pizza di frutta croccante più a lungo. Inoltre, è meglio assemblare la tua pizza alla frutta solo poco prima di servirla.

Qual è il miglior frutto per la pizza alla frutta?

La frutta migliore per la pizza alla frutta è quella non troppo molliccia come fragole, mirtilli, lamponi, more, kiwi, banane, albicocche, uva, pesca, mango, nettarine. Evita la frutta acquosa come l’anguria, il melone e le pere.

Posso fare la pizza alla frutta senza glutine?

Sì, si può facilmente sostituire la farina integrale con un mix di farina senza glutine per torte e crostate.

fragola, uva, mirtilli, banana, topping al kiwi

Finitura lucida, tipo gelatina, opzionale

Spesso vedrai pizze di frutta e crostate di frutta che sono lucide e brillanti sopra. Il più delle volte, la finitura lucida è fatta di gelatina.

Questo ha lo scopo di proteggere la frutta sulla parte superiore della pizza dall’ossidarsi e diventare scura. La gelatina agisce come uno strato protettivo contro l’aria proteggendo la frutta.

Dato che la gelatina è di solito fatta con resti di pesce o maiale, noi preferiamo usare una semplice alternativa vegetale. Cioè marmellata di albicocche e acqua.

marmellata di albicocche sciolta con acqua

Per farlo, scalda semplicemente tre cucchiai di marmellata di albicocche – preferibilmente una senza pezzi di frutta – con un paio di cucchiai di acqua.

Mescola, poi quando la marmellata è liquefatta, ma non troppo calda, aggiungila sopra la pizza di frutta e, con l’aiuto di un pennello, distribuiscila sulla frutta creando uno strato sottile e lucido.

Mentre la marmellata si raffredda, si addenserà un po’, assomigliando alla gelatina. Proteggerà la frutta dal diventare marrone e aggiungerà anche un pizzico di dolcezza fruttata in più.

Varizioni

Pizza alla frutta fitness: per una pizza alla frutta più sana, sostituisci la farina 0 con la farina integrale, lo zucchero bianco con lo zucchero di cocco e lo spalmabile con lo yogurt di soia o di cocco. Le quantità rimangono le stesse.

Pizza alla frutta con un solo frutto: puoi fare una deliziosa pizza alla frutta anche con un solo frutto. In questo caso, ti consigliamo una pizza di kiwi verde o una pizza di frutta alla fragola.

Devi solo affettare 4 o 5 kiwi e disporre le loro fette sopra la crema di formaggio. Lo stesso vale per le fragole. Ne avrai bisogno di circa mezzo kilo.

Crostata di frutta: un’altra deliziosa ricetta fruttata è la nostra crostata di frutta fatta con abbondante crema pasticcera, frutta e la stessa base di questa pizza.

variazione di pizza alla frutta crostata alla frutta

Conservazione

Ti consigliamo di conservare questa pizza di frutta per un massimo di 24 ore. Dopo di che, comincerà a inzupparsi. Puoi mettere in frigo la pizza per una notte se hai bisogno di conservarla.

Oppure, puoi preparare tutti gli elementi per la pizza alla frutta in anticipo: la base della crostata, il ripieno alla crema di formaggio e la frutta. Tuttavia, è meglio assemblarla poco prima di servirla.

Tieni presente che alcuni frutti, come la banana, la pesca, la nettarina, la fragola e la mela, diventano marroni se li tagli in anticipo. Quindi ti consigliamo di preparare la frutta all’ultimo minuto. Se prepari la crema con lo spalmabile in anticipo, conservala in frigorifero.

Se prepari la frolla in anticipo, allora hai diverse opzioni:

  • Metti in frigo l’impasto per un massimo di un paio di giorni, avvolto nella pellicola. Poi, quando ti serve, lascialo avvicinare alla temperatura ambiente prima di stenderlo.
  • Congela l’impasto per un massimo di 3 mesi. Poi, quando ne hai bisogno, scongelalo in frigorifero.
  • Cuocilo e conservalo per un massimo di 2 giorni, ma senza aggiungere le guarnizioni. – Conservalo in un angolo asciutto della tua cucina.

Ricetta

pizza alla frutta

Pizza di frutta

Autore: Nico Pallotta
La pizza di frutta è una ricetta facile, divertente, croccante e rinfrescante fatta con una base di pasta frolla veloce fatta in casa, condita con del formaggio spalmabile vegetale e un mix di frutta fresca di stagione.
5 from 1 vote
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Raffreddamento 20 minuti
Totale 55 minuti
Portata Dolce, Merenda
Cucina Italo-Americana
Porzioni 8 persone
Calorie 374 kcal

Attrezzatura

  • Matterello

Ingredienti
 

Per la frolla (la base della pizza)

  • 65 g zucchero
  • 55 g olio di semi
  • 60 g acqua
  • 230 g farina 0, 1, 2 o integrale
  • 6 g lievito per dolci

Per il topping

  • 230 g formaggio spalmabile vegetale tipo valsoia, simply v, violife
  • 30 g zucchero a velo
  • 100 g cioccolato fondente o gocce di cioccolato fondente
  • 250 g frutta fresca mista a scelta* di solito usiamo fragole, mirtilli, lamponi, pesca, albicocca, kiwi, banana

Preparazione
 

Per la frolla

  • Preriscalda il forno a 180C. Fodera la tua teglia con carta da forno e tienila fuori dal forno mentre il forno si preriscalda.
    In una ciotola, aggiungi lo zuccherol'oliol'acqua e mescola con una spatola per un minuto, per sciogliere parte dello zucchero nel liquido. Aggiungi la farina e il lievito per dolci e mescola con una spatola finché la farina non assorbe i liquidi.
    CONSIGLIO: per distribuire il lievito in modo uniforme, mi piace setacciarlo con la farina mentre lo aggiungo ai liquidi. In alternativa, puoi prima mescolare la farina e il lievito in una ciotola separata e poi aggiungerli ai liquidi.
    mixing the ingredients for the pie crust
  • Ora, su un piano di lavoro, impasta con le mani, delicatamente, per un breve minuto. Giusto il tempo di riunire tutti gli ingredienti e formare una palla di pasta. Non impastare troppo.
    kneading the dough
  • Prendi il foglio di carta da forno e con un mattarello, appiattisci la palla di pasta in un disco.Dovrebbe assomigliare a una base per pizza.
    Per essere sicuri che risulti rotondo, ruota spesso la frolla mentre lo appiattisci.
    A noi piace la nostra pizza alla frutta abbastanza sottile, quindi la appiattiamo a 3 a 4 mm. Inoltre, mi piace tagliare i bordi con una rotella per pizza per farla sembrare molto rotonda.
    rolling the dough
  • Trasferisci la carta da forno con la pizza sulla teglia e cuocere in forno per circa 15 minuti. Togli dal forno e lascia raffreddare.
    trimming the edge of the pie crust

Per il topping

  • Questo passo è opzionale, ma noi finiamo sempre per farlo. Sminuzza il cioccolato e poi fallo sciogliere.
    Puoi farlo in una ciotola nel microonde, riscaldando il cioccolato pochi secondi alla volta. Oppure puoi farlo a bagnomaria, cioè mettere la ciotola con il cioccolato fondente in una pentola più grande, riempita di acqua calda. Il calore dell'acqua scioglierà il cioccolato.
    Spalma un sottile strato di cioccolato sopra la base della pizza alla frutta, poi lascialo raffreddare fino a quando non è duro. Se fa caldo caldo, puoi mettere in frigo la base per pizza con il cioccolato sopra per 15 minuti per accelerare le cose.
    spreading the chocolate on the pie crust base
  • In una ciotola, mescola il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo. Puoi farlo con una spatola o con una frusta a mano, o con uno sbattitore elettrico.
    Assicurati solo di eliminare la maggior parte dei grumi. Puoi anche dare una veloce frullata con un frullatore a immersione per renderlo senza grumi.
    Quando il cioccolato è duro, ricoprila di formaggio spalmabile.
    spreading the cream cheese on top of the fruit pizza
  • Ora devi solo aggiungere la frutta spezzettata sopra, tagliare una fetta e mangiarla. A noi piace affettare o tagliare la frutta in piccoli pezzi e aggiungerla a caso, senza uno schema, in cima alla pizza di frutta.
    fruit pizza is ready

Note

* Dove viviamo la frutta è molto economica in estate, quindi abbiamo optato per un mix di frutta fresca di stagione che comprendeva: 8 fragole, 8 lamponi, 8 acini d’uva, 20 mirtilli, 1 kiwi verde, 1 albicocca, 1 nettarina e alcune foglie di menta in cima. Puoi fare una deliziosa pizza alla frutta anche solo con fragole e mirtilli. O anche una con un solo frutto, per esempio solo kiwi verde o solo fragole.

Valori Nutrizionali

Nutrition Facts
Pizza di frutta
Amount per Serving
Calorie
374
% Daily Value*
Fat
 
20
g
31
%
Grassi saturi
 
7
g
44
%
Grassi trans
 
1
g
Grassi polinsaturi
 
1
g
Grasso monoinsaturo
 
6
g
Colesterolo
 
1
mg
0
%
Potassio
 
159
mg
5
%
Carbohydrates
 
44
g
15
%
Fibra alimentare
 
5
g
21
%
Zucchero
 
17
g
19
%
Proteine
 
6
g
12
%
Vitamina A
 
8
IU
0
%
Vitamin B6
 
1
mg
50
%
Vitamina C
 
15
mg
18
%
Vitamin E
 
2
mg
13
%
Vitamin K
 
2
µg
2
%
Calcio
 
38
mg
4
%
Folate
 
59
µg
15
%
Ferro
 
3
mg
17
%
Manganese
 
1
mg
50
%
Magnesium
 
38
mg
10
%
Zinc
 
1
mg
7
%
* Percent Daily Values are based on a 2000 calorie diet.
Ti è piaciuta questa ricetta?Scrivi un commento qui sotto. Ci renderebbe felicissimi 🙂

Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbero piacerti anche:

Hai provato questa ricetta a casa? Facci sapere nei commenti qui sotto o scatta una foto e taggaci su Instagram @italiaplantbased.


Nico and Louise in the kitchen

Hi! We are Nico & Louise

Welcome to The Plant-Based School, a food blog with easy, tasty, and wholesome recipes.

Our aim is to help you and your family eat more veggies through delicious recipes with simple ingredients.

Easy right?

5 from 1 vote (1 rating without comment)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating